I muri che salvano

Un bellissimo articolo di Costanza Miriano. Fidatevi e leggetelo tutto, io vi riporto solo la conclusione.

“Oggi quello che manca all’Occidente – diversamente che alle parti più lontane e non evangelizzate del mondo – non è l’annuncio della misericordia (una parola a cui i più, intorno a me, mi sembrano abbastanza indifferenti), e neanche il senso del peccato – quello è scritto dentro di noi – ma la certezza che i comandamenti, i muri, le regole, i limiti, sono per la nostra felicità vera e piena e profonda, e che il peccato invece rende infelici. Manca un’alfabetizzazione umana, un’educazione affettiva, manca l’annuncio fondamentale su chi è l’uomo, e Chi è l’unico che può guarire il suo cuore malato, folle, disorientato.”

il blog di Costanza Miriano

porta latina

di Costanza Miriano

Da fuori forse posso anche dare ogni tanto l’impressione di essere una persona solida e realizzata, soprattutto a chi non mi conosce da vicino (gli altri lo sanno che sono pazza come una cavalla). Io, che mi conosco bene, sono certa guardandomi indietro di essere stata miracolosamente e misericordiosamente salvata più volte dal combinare non so quali disastri esistenziali, salvata un passo prima e a volte a dire il vero anche qualche centimetro dopo. Il fatto è che il nostro cuore è un groviglio incomprensibile anche a noi stessi. E questo, ne sono certa, vale per tutti. Non esistono persone rispettabili, esistono persone che fanno finta meglio delle altre. Sono stata salvata perché mi sono fidata delle cose che alcune persone mi avevano annunciato.

View original post 1.327 altre parole

Informazioni su Luca Zacchi

http://www.lucazacchi.it - On the ancient path of God, the Holy Bible. Work in #InformationTechnology and #Communication since 1984. Project #digitalstrategy. #PlaySubbuteo since 1973
Questa voce è stata pubblicata in Fede_Cristiana. Contrassegna il permalink.