La franchezza dell’annuncio

La chiesa riunita in preghiera
Sl 2:1-4 (2R 19:14-19; Mt 18:19-20) cfr. At 2:1-4
23 [Pietro e Giovanni] Rimessi quindi in libertà, vennero ai loro, e riferirono tutte le cose che i capi dei sacerdoti e gli anziani avevano dette.

24 Udito ciò, essi alzarono concordi la voce a Dio, e dissero: «Signore, tu sei colui che ha fatto il cielo, la terra, il mare e tutte le cose che sono in essi; 25 colui che mediante lo Spirito Santo ha detto per bocca del tuo servo Davide, nostro padre:
“Perché questo tumulto fra le nazioni,
e i popoli meditano cose vane?
26 I re della terra si sono sollevati,
i prìncipi si sono riuniti insieme
contro il Signore e contro il suo Cristo”.

27 Proprio in questa città, contro il tuo santo servitore Gesù, che tu hai unto, si sono radunati Erode e Ponzio Pilato, insieme con le nazioni e con tutto il popolo d’Israele, 28 per fare tutte le cose che la tua volontà e il tuo consiglio avevano prestabilito che avvenissero.

29 Adesso, Signore, considera le loro minacce, e concedi ai tuoi servi di annunciare la tua Parola in tutta franchezza, 30 stendendo la tua mano per guarire, perché si facciano segni e prodigi mediante il nome del tuo santo servitore Gesù».

31 Dopo che ebbero pregato, il luogo dove erano riuniti tremò; e tutti furono riempiti dello Spirito Santo, e annunciavano la Parola di Dio con franchezza.

(Atti 4)

bibbiaaperta

Lunedì della II settimana del tempo di Pasqua (secondo il lezionario cattolico si tratta di sette domeniche, fino alla solennità della Pentecoste, il cinquantesimo giorno dopo la Pasqua).

Pietro e Giovanni sono appena stati rimessi in libertà, perchè è impossibile imprigionare la Parola di Dio! E’ impossibile tenere a freno la Sua forza. Sono più di duemila anni che il mondo ci prova, non ci è mai riuscito e mai ci riuscirà!

Anzi, il messaggio si allarga. Pietro e Giovanni riferiscono ai loro ed ora sono tutti i loro che assieme parlano ed annunciano la sconfitta del mondo. I potenti possono calunniare il Cristo e la fede, i popoli meditare cose vane, i nobili ed i re della terra coalizzarsi (cfr. Salmo 2) contro il Vangelo, Erode e Pilato, farisei e romani possono unirsi nel nome della menzogna e del suo inetto principe, ma la forza dello Spirito non potrà mai essere fermata.

Ci sarà sempre un resto, due, uno, un gruppo, che continueranno ad annunciare la Parola come essa deve essere annunciata, con franchezza (parresia nel testo greco), chiedendo a Dio la forza di farlo (concedi ai tuoi servi di annunciare la tua Parola in tutta franchezza), chiedendo a Dio di operare prodigi e guarigioni attraverso i suoi servi senza pretese (stendendo la tua mano per guarire, perché si facciano segni e prodigi mediante il nome del tuo santo servitore Gesù) perchè anche per questa via il mondo continui ad essere interpellato dal Verbo di Dio.

31 Dopo che ebbero pregato, il luogo dove erano riuniti tremò; e tutti furono riempiti dello Spirito Santo, e annunciavano la Parola di Dio con franchezza.

Il luogo dove erano tremò. Trema la terra, tremano la terra e il mare (cfr. Salmo 114) alla presenza del Signore, Alleluia!, vacilano tutte le certezze e le false speranze degli uomini. Crollano una dopo l’altro le ideologie.

Solo chi è stato innalzato sulla Croce è capace di discendere. Gli uomini che credono di innalzarsi a chissà quali altezze con il loro progresso, la loro sicumera, il loro orgoglio, persino con la fierezza del proprio peccato, non solo sono destinati a restare in croce qui, sulla terra, ma rischiano di finire precipitati nel più profondo, con la croce rovesciata, gettati giù di testa, nell’ultimo dei giorni di questo mondo.

Convertiamoci, crediamo al Vangelo, chiediamo senza mai smettere il dono dello Spirito Santo, ed annunciamo senza timori e senza interruzione, con franchezza, la Parola di Dio. In nessun altro Nome vi è salvezza. Nessuna altra parola è Via, Verità e Vita.

Accresci la nostra fede Signore Gesù.
Perdona il nostro peccato, Signore Gesù.

Amen, secondo la Tua volontà.

Informazioni su Luca Zacchi

http://www.lucazacchi.it - On the ancient path of God, the Holy Bible. Work in #InformationTechnology and #Communication since 1984. Project #digitalstrategy. #PlaySubbuteo since 1973
Questa voce è stata pubblicata in Fede_Cristiana. Contrassegna il permalink.