Cristo è l’Uno, non “uno dei tanti”

Predicazioni del past. Paolo E. Castellina

Testo completo: Apocalisse 1:4-8 – La predicazione riformata

4 Giovanni, alle sette chiese che sono in Asia: grazia a voi e pace da colui che è, che era e che viene, dai sette spiriti che sono davanti al suo trono 5 e da Gesù Cristo, il testimone fedele, il primogenito dei morti e il principe dei re della terra.
A lui che ci ama, e ci ha liberati dai nostri peccati con il suo sangue, 6 che ha fatto di noi un regno e dei sacerdoti del Dio e Padre suo, a lui sia la gloria e la potenza nei secoli dei secoli. Amen.
7 Ecco, egli viene con le nuvole e ogni occhio lo vedrà; lo vedranno anche quelli che lo trafissero, e tutte le tribù della terra faranno lamenti per lui. Sì, amen. 8 «Io sono l’alfa e l’omega», dice il Signore Dio, «colui che è, che era e che viene, l’Onnipotente».

(Apocalisse 1)

bibbiaaperta

Questo Gesù, il Cristo, potrebbe mai stare nel pantheon delle divinità di questo mondo, uno fra i tanti, in una sorta di abbraccio ecumenico? Se Cristo Gesù è tutto quanto abbiamo udito dalle parole della Scrittura che oggi abbiamo esposto, ed è così, certo proprio no. Questo lo credono possibile solo coloro che non conoscono il Cristo o ne deformano proditoriamente l’immagine autentica che ce ne dà le Scritture per sottomettere tutti alla tirannia di una nuova ideologia che considerano “illuminata”.

(:::)

Il perché di tutto questo è evidente: la fede che professiamo non è una delle tante invenzioni umane, uno dei tentativi umani di salire verso Dio, ma l’irrompere in questo mondo di Dio stesso che, nella persona di Gesù di Nazareth, il Cristo, il Messia, il Salvatore, viene per ricuperare a Sé quello che abbiamo chiamato un grande campione di umanità, rigenerarlo, ed unirlo a Sé stesso in una nuova creazione. I termini di tutto questo, che è l’Evangelo biblico, sono ribaditi dal Cristo risorto che fin dall’inizio si presenta a Giovanni con le sue inequivocabili credenziali e delineando quali siano i doni, le facoltà ed i privilegi che Egli conferisce a coloro che Dio Gli ha affidato.

Predicazioni del past. Paolo E. Castellina

Testo completo: Apocalisse 1:4-8 – La predicazione riformata

Informazioni su Luca Zacchi

http://www.lucazacchi.it - On the ancient path of God, the Holy Bible. Work in #InformationTechnology and #Communication since 1984. Project #digitalstrategy. #PlaySubbuteo since 1973
Questa voce è stata pubblicata in Fede_Cristiana. Contrassegna il permalink.