E fu subito…

Buche.
Bianche strisce cancellate.
Giardini incolti.
Ramo pencolante.

Segnalazioni.
Inevase.
Ignorate.

Poi di colpo,
Operai in strada,
Pittori sulle vie.
Giardinieri alle cesoie.

E fu sera e fu mattina.

Elezioni!

(amministrative, a giugno)

Informazioni su Luca Zacchi

http://www.lucazacchi.it - On the ancient path of God, the Holy Bible. Work in #InformationTechnology and #Communication since 1984. Project #digitalstrategy. #PlaySubbuteo since 1973
Questa voce è stata pubblicata in Fede_Cristiana. Contrassegna il permalink.

2 risposte a E fu subito…

  1. lucetta ha detto:

    Vero!!!! Quando si avvicinano le elezioni, si danno un gran da fare anche nella mia zona….ma ormai chi ci crede più?

    Mi piace

  2. ombreflessuose ha detto:

    Ormai è una moda, caro Luca
    Anzi, uno specchietto per sciocchi
    Povera Roma ma In tutto il Paese è così

    Abbraccio
    Mistral

    Mi piace

I commenti sono chiusi.