Un padre e una madre sono uno stereotipo e un pregiudizio. Parola di Monica Cirinnà

Ignobile. Veramente ignobile… quello che dice questa donna. E quello che ripetono tutte quelle persone che gli vanno dietro e gli danno credito. Una vergogna! E mi contengo.

il blog di Costanza Miriano

In questo video si può sentire in un incontro pubblico la senatrice Monica Cirinnà dire:

“In tanti siamo cresciuti non da uno stereotipo, non da un pregiudizio, non da…”

domanda dal pubblico: “Mi sta dicendo che un padre e una madre sono uno stereotipo e un pregiudizio?”

risposta Cirinnà: “Sì, in molti casi sì”.

Non aggiungiamo altro.

View original post

Informazioni su Luca Zacchi

http://www.lucazacchi.it - On the ancient path of God, the Holy Bible. Work in #InformationTechnology and #Communication since 1984. Project #digitalstrategy. #PlaySubbuteo since 1973
Questa voce è stata pubblicata in Fede_Cristiana. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Un padre e una madre sono uno stereotipo e un pregiudizio. Parola di Monica Cirinnà

  1. Paul Candiago ha detto:

    Non esiste vergogna per il pensiero primitivo dell’uomo moderno privo di Rivelazione. Specie se la capacita’ congnitiva non vede nulla di differente al di la’ di un razionalismo/materialismo per se’. Ecco perche’ senza la Legge/ Rivelazione: ” non riuscirete a far nulla senza di Me” conferma la tesi. Lo fecero anche al tempo del Diluvio Universale e ai tempi di Sodoma/Gomorra. La storia si ripete e prova che l’uomo senza Amore/ubbidienza alla legge divina “impazzisce”=mancanza di Grazia e lo dimosta a fatti. Cordiali saluti, Paul

    Mi piace

I commenti sono chiusi.