Quella fretta del diavolo

Giusto per tornare alla questione iniziale: tutta ‘sta fretta di mandare il mondo a rotoli, sia chiaro, è perché colui il quale ne è il principe (e vero occulto mandante di quell’oligarchia contemporanea che manipola le masse) ormai ha il fiato corto, e quindi schiaccia sull’acceleratore.

Perché il suo tempo sta per scadere.

Andrea Torquato Giovanoli

Certo che, oh: qui ogni giorno ce n’è una (e certi giorni anche due o tre).

Le unioni sodomite non sono ancora legge (perché per quanto se ne dia già per scontata l’approvazione, fino a prova contraria NON sono ancora legge) e già si parla di un ddl “adozione per tutti” da proporre per settimana prossima.

Ma tutta ‘sta fretta?
Qui prodest?
Vendola a parte, intendo.

Nemmeno ci fosse una scadenza dettata da chissà chi.

No perché nel caso non lo si fosse notato, ce ne sono anche altri di problemini, eh.

Tipo giusto qualche milionata di profughi che stanno pressando sui confini d’europa, ad esempio, oppure quella manciata di nazioni dell’eurozona (quelle scrause, beninteso) sull’orlo di una crisi di nervi (ribaltoni in Irlanda, golpe in Portogallo, guerra civile in Grecia).

O ancora la situazione economico-finanziaria internazionale destinata ad una prossima, devastante, deflagrazione.

Poi ci sarebbe anche la questioncina turco-siriana…

View original post 281 altre parole

Informazioni su Luca Zacchi

http://www.lucazacchi.it - On the ancient path of God, the Holy Bible. Work in #InformationTechnology and #Communication since 1984. Project #digitalstrategy. #PlaySubbuteo since 1973
Questa voce è stata pubblicata in Fede_Cristiana. Contrassegna il permalink.