Chi pensa di stare in piedi guardi di non cadere

bibbiaaperta

Stamani al culto ho svolto il ministero del lettore. Questo è il brano che mi è stato dato da leggere (dalla 1 Lettera ai Corinti, capitolo 10):

1 Non voglio infatti che ignoriate, fratelli, che i nostri padri furono tutti sotto la nuvola, passarono tutti attraverso il mare, 2 furono tutti battezzati nella nuvola e nel mare, per essere di Mosè; 3 mangiarono tutti lo stesso cibo spirituale, 4 bevvero tutti la stessa bevanda spirituale, perché bevevano alla roccia spirituale che li seguiva; e questa roccia era Cristo. 5 Ma della maggior parte di loro Dio non si compiacque: infatti furono abbattuti nel deserto.

6 Or queste cose avvennero per servire da esempio a noi, affinché non siamo bramosi di cose cattive, come lo furono costoro, 7 e perché non diventiate idolatri come alcuni di loro, secondo quanto è scritto: «Il popolo si sedette per mangiare e bere, poi si alzò per divertirsi». 8 Non fornichiamo come alcuni di loro fornicarono, e ne caddero in un giorno solo ventitremila. 9 Non tentiamo Cristo come alcuni di loro lo tentarono, e perirono morsi dai serpenti. 10 Non mormorate come alcuni di loro mormorarono, e perirono colpiti dal distruttore.

11 Ora, queste cose avvennero loro per servire da esempio e sono state scritte per ammonire noi, che ci troviamo nella fase conclusiva delle epoche.

12 Perciò, chi pensa di stare in piedi guardi di non cadere.

Il tema è l’esempio di Israele nel deserto. Nel bene come nel male. Il bene è quando essi mangiarono e bevvero della stessa roccia spirituale, che prefigurava Cristo. Ovvero: ogni volta che il popolo di Israele obbedì senza discutere alla Parola che il Signore rivolgeva loro attraverso il suo servo Mosè, questo ebbe la vita e la prosperità. Ma quando questo atteggiamento vnne a mancare, quando il popolo credette di potersi salvare da solo o con i suoi mezzi, o con le sue sole capacità, allora venne a mancare la benedizione dell’Eterno.

Non certo perchè l’Eterno volesse il male del suo popolo, ma perchè il suo popolo si allontanava da Lui, e rimaneva senza cibo e senza bevanda.

Quali sono gli atteggiamenti con cui in particolare si manifestò l’allontanamento del popolo di Israele dal Signore?

L’idolatria anzitutto. Dell’oro, in forma di vitello, oggi potremmo dire del denaro, delle ricchezze, dei beni materiali.

La fornicazione, ovvero la sessualità disordinata, fuori dall’ordine naturale (oggi non è cambiato nulla a riguardo…).

La messa alla prova dell’Eterno, la tentazione del Cristo (se sei veramente l’Onnipotente, tiraci fuori da questo deserto… se sei veramente Dio, dì che queste pietre diventino pane), che ci rende preda del serpente, del tentatore, del maligno.

La mormorazione, la calunnia verso i profeti, verso Mosè, verso chi invece di sforzava di mantenersi obbediente alla Parola del Signore, pur con la sua umana debolezza ed il suo peccato. Anche qui nulla è cambiato. Per fare scudo alla propria immoralità, si preferisce calunniare gli altri, metterli in ombra, dire che sono tutti uguali… Calunniate, calunniate, si dice, qualche cosa resterà…

Tutti costoro non si iludano, oggi come allora. Finiranno colpiti dal distruttore.

Chi pensa di stare in piedi guardi di non cadere; finisce con questo severo ammonimento il brano di Paolo. Chi pensa di essere cristiano, ma non mangia o beve sempre di Cristo, non si abbevera costantemente alla fonte di acqua viva della Parola del Signore, non farà una fine diversa da quella degli israeliti di allora.

——————————–

Una nota

Non me ne vogliate, ma ho notato che anche oggi, nel culto cattolico, venivano omessi alcuni versetti, nello specifico il 7, l’8 ed il 9, ovvero quelli che specificano nel concreto le tipologie delle cose cattive di cui parla il versetto 6 e le specifiche del peccato di mormorazione del versetto 10 (dare peso alle proprie parole e trascurare la Parola di Dio).

Lo considero un cattivo servizio reso alla Parola di Dio.

Informazioni su Luca Zacchi

http://www.lucazacchi.it - On the ancient path of God, the Holy Bible. Work in #InformationTechnology and #Communication since 1984. Project #digitalstrategy. #PlaySubbuteo since 1973
Questa voce è stata pubblicata in Fede_Cristiana. Contrassegna il permalink.