Scalo a Grado

Mentre aspetto degli operai a casa, riascolto le canzoni della mia maturità… classica!

Questa mi piaceva particolarmente. Già allora credevo che la fede fosse molto, ma molto di più della distratta partecipazione ad un rito… E Franco Battiato lo cantava magnificamente bene in questa canzone…

Ho fatto scalo a Grado
la domenica di Pasqua
gente per le strade
correva andando a messa.

L’aria carica d’incenso
alle pareti le stazioni del calvario
gente fintamente assorta
che aspettava la redenzione dei peccati.

Agnus dei qui tollis peccata
mundi miserere
dona eis requiem.

Il mio stile è vecchio
come la casa di Tiziano a Pieve di Cadore
nel mio sangue non c’è acqua
ma fiele che ti potrà guarire.

Ci si illumina d’immenso
mostrando un poco la lingua
al prete che dà l’ostia
ci si sente in paradiso cantando dei salmi un poco stonati.

Agnus dei qui tollis peccata
mundi miserere
dona eis requiem.

Informazioni su Luca Zacchi

http://www.lucazacchi.it - On the ancient path of God, the Holy Bible. Work in #InformationTechnology and #Communication since 1984. Project #digitalstrategy. #PlaySubbuteo since 1973
Questa voce è stata pubblicata in Fede_Cristiana. Contrassegna il permalink.