È guerra

Avrei scritto: E’ guerra spirituale! Ma il concetto che esprime Andrea è esattamente quello. Che scrivevo anche io nel post di poco fa. O ti schieri con la Verità, con Dio, o servi il principe della menzogna. Tertium non datur, dicono i latini in questi casi. E mi piace che Andrea usi la mia stessa metafora. Che quelli che pensano si possa stare un po’ qui, un po’ là, i tiepidi dell’Apocalisse, saranno vomitati al loro tempo.

Andrea Torquato Giovanoli

Allora: non stiamo a prenderci in giro, il tempo del dibattimento è finito, il dialogo non è mai stato un’opzione, è rimasto ormai solo lo scontro.

E lo scontro a muso duro è già in atto, lo stiamo consumando.

Però tranquilli ragazzi: sono alla frutta. Anzi: oltre.

Poiché anche se faticoso e paradossale, il bello di dover spiegare l’ovvio, di dover difendere la Verità, è che poi arriva il momento in cui la macchina schiacciasassi dell’ideologia si spatàscia sul muro della realtà.

Ed il segnale che quel momento è giunto è l’isteria di massa.

È l’ora che stiamo vivendo: ci sono tutti i sintomi. Gli schemi della propaganda stanno saltando come miccette: dalla “figura contenitiva” al “concetto antropologico”, dalle reclàme con brugole, biciclette e cinture di sicurezza alla martellante frenesia con cui stanno inflazionando il palcoscenico mediatico. Una sconnessa serie di deliranti autogol.

Tutto secondo copione: finiti gli argomenti (se…

View original post 213 altre parole

Informazioni su Luca Zacchi

http://www.lucazacchi.it - On the ancient path of God, the Holy Bible. Work in #InformationTechnology and #Communication since 1984. Project #digitalstrategy. #PlaySubbuteo since 1973
Questa voce è stata pubblicata in Fede_Cristiana. Contrassegna il permalink.