Smavt

Lo confesso, se c’è un’automobile che mi sta proprio antipatica e che non mi comprerei mai (ammesso di avere i soldi per farlo, di questi tempi al massimo potrei comprarmi una bicicletta, usata però!) è la Smart.

A maggior ragione quella che è attualmente pubblicizzata, vista raffigurata su un grande cartellone pubblicitario in via Portuense che ha attirato la mia attenzione.

smavtsnob.png

Nel cartellone le lettere “R” sono sostituite dalle “V” ad indicare la parlata da cicisbeo, come la chiamo io, utile ad indicare la destinazione snob di questa versione di Smart. Che, a ben guardare, come optional esclusivo e snob ha soltanto i sedili riscaldabili (!); gli altri indicati nella pubblicità (telecamera posteriore, ecc…) non sono certo una esclusiva.

Dopo questa pubblicità, che comunque mi ha attirato, mi ha fatto ragionare, quindi ha centrato il suo scopo, la Smart, se possibile, mi è ancora più antipatica di prima. Sempre più tipica macchina da fichetti, da figli di papà, o da gente che vuole sempre e comunque farsi notare.

Conosco persone con la Smart, non me ne vogliano, ad alcune voglio anche molto bene. E continuerò a volergliene spero.

Però la Smavt propvio non la soppovto!!!

Informazioni su Luca Zacchi

http://www.lucazacchi.it - On the ancient path of God, the Holy Bible. Work in #InformationTechnology and #Communication since 1984. Project #digitalstrategy. #PlaySubbuteo since 1973
Questa voce è stata pubblicata in Fede_Cristiana. Contrassegna il permalink.