Razionalità surrogata

Come la Smavt… Saviano non mi piace, non mi è mai piaciuto, ma qui supera se stesso, in negativo ovviamente!

“Saviano scrive che «avere un figlio non è un dovere, ma un piacere che nessuno può vedersi negato». Capito? Qui siamo già oltre, e di un pezzo, l’adozione del figliastro, oltre l’adozione alle coppie dello stesso sesso, oltre l’adozione ai single: qui siamo direttamente all’equiparazione del figlio a una birra media, «un piacere che nessuno può vedersi negato». E c’è poco da ridere perché qui il problema non è l’allucinante articolo pubblicato da L’Espresso: il guaio è che tutto questo è veleno. Il guaio è che se oggi inizia a circolare – scritta nero su bianco, senza la minima vergogna – l’idea che il figlio sia «un piacere che nessuno può vedersi negato», significa che la propaganda a favore utero in affitto è già al lavoro. Ovviamente con le stesse paroline magiche con cui, dal sessantotto in poi, si rimbambiscono le generazioni: Amore, Diritti, Felicità.”

Giuliano Guzzo

saviano

Dev’essere stato un brutto colpo per i sostenitori delle unioni civili, immagino, leggere l’ultimo articolo di Roberto Saviano con il quale lo scrittore partenopeo, con un tempismo perfetto che polverizza ogni tentativo di

View original post 716 altre parole

Informazioni su Luca Zacchi

http://www.lucazacchi.it - On the ancient path of God, the Holy Bible. Work in #InformationTechnology and #Communication since 1984. Project #digitalstrategy. #PlaySubbuteo since 1973
Questa voce è stata pubblicata in Fede_Cristiana. Contrassegna il permalink.