Liberali dalle cose del tempo e dagli orgogli umani

Qualcuno mi ha postato questo link, relativo sempre alle deviazioni dalla fede cristiana da parte dell’AGESCI.
Non ho nulla di particolarmente nuovo da aggiungere a quanto ho scritto poco tempo fa sul mio blog, il 28 gennaio.
baden1959
 
Dico solo che Baden, don Andrea Ghetti, si rivolterà nella tomba. Lui scriveva così, già immaginava negli anni Settanta, quali erano i rischi che correva l’associazione.
 
«Ideologie, concezioni di massa, mezzi di suggestione collettiva (stampa tv radio): l’uomo è portato a pensare di meno e vive di stati d’animo, non di pensiero»
«Le posizioni ideologiche penetrano nelle coscienze di questi giovani», annota nel 1976. «Alcuni ragazzi son chiusi nel loro mondo. Altri svaniti dietro al gioco sentimentale incipiente… mancano di idee-forza. Ma chi si è preoccupato di alimentare le loro intelligenze? C’è un altro mondo»
«Lo scoutismo è un ordo come quello benedettino, intervenuto in un’ora di grande sfacelo di istituzioni centenarie. Esso inserì il cristianesimo nel mondo barbaro e trasse i barbari alla scoperta di Dio… Lo scoutismo è un ordo posto nel cuore di una civiltà indifferente».
baden
«Noi siamo sulla strada alla sequela di Cristo. La strada è il simbolo del nostro procedere verso l’eterno». Una strada, naturalmente, lastricata di concretezza: «Il fine dello scoutismo è di aiutare a essere uomini liberi, non condizionati o pianificati da una pesante azione di livellamento intellettuale. Il Rover è coronamento dell’esperienza scout: è, con tensioni valide e profonde, un modo di concepire la vita, prima di essere struttura, organizzazione, metodo».
Ma soprattutto pregava così, con questa preghiera che ho scritta sulla mia Bibbia “da uscita”:
Signore dammi la grazia di scoprirti ogni mattina nelle Tue parole che non muoiono.
Di seguirti sul Calvario per offrire me stesso, tutto me stesso, per ignoti fratelli.
Di vederTi sotto il Pane Eucaristico che sazia ogni fame
e sotto il volto sudicio dei poveri.
Rivelarti entro di me, per rendermi inquieto
della mia mediocrità del mio egoismo e delle mie cadute.
Dammi la Verità, la Tua, che mi renda libero
delle cose del tempo
e dagli orgogli umani.
Nel Tuo Spirito, Signore, che è Vita !
Così sia

Informazioni su Luca Zacchi

http://www.lucazacchi.it - On the ancient path of God, the Holy Bible. Work in #InformationTechnology and #Communication since 1984. Project #digitalstrategy. #PlaySubbuteo since 1973
Questa voce è stata pubblicata in Fede_Cristiana. Contrassegna il permalink.